Impianto sequenziale per cantiere

Impianto sequenziale per cantiere
pagina_54
  • struttura: corpo in materiale termoplastico antiurto PP, lente in PMMA e ghiera di protezione in gomma vulcanizzata.
  • sostegno: delineatore in polietilene lineare flessibile colore nero resistente ai raggi U.V.. Base di appesantimento dal peso di 28 Kg realizzata in materiale plastico gommoso di riciclo.
  • dimensioni: 40 x 80 x 12 cm, lampada diametro 200 mm
  • finitura: pellicola rifrangente classe 1
  • alimentazione: 230 VAC, da rete illuminazione pubblica, fotovoltaica
    a richiesta, per installazione dei proiettori a pali diametro 48, 60, 90 mm
  • note: ogni proiettore contiene una scheda elettronica a microprocessore per la gestione della sequenza. I proiettori sono uguali tra loro, eliminando la vecchia e sorpassata versione “Master” e “Slave”. Il proiettore standard sequenziale è corredato da un adattatore per il fissaggio ai delineatori in PVC. Raccordo PG9 con cavo precablato (a norma CEI 20/22 II) con connettore rapido per il collegamento al proiettore successivo.
  • cod. SFH00329: proiettore con adattatore per fissaggio a delineatore in PVC
  • cod. SFH00330: delineatore in PVC, dimensioni 80 x 20 cm
  • cod. SFH00331: base in gomma 28 Kg
  • cod. SFH00325: kit di alimentazione 230 VAC
  • cod. SFH00326: kit di alimentazione da rete pubblica
  • cod. SFH00327: kit di alimentazione fotovoltaica
  • cod. SFH00328: cavo FROR 3×1